Edicola

Nota Aifa: Gravi reazioni epatiche legate all‘assunzione di Cimicifugae Racemosae Rhizoma - Black Cohosh, Root

30/08/2006 17:17:19

L’Agenzia Europea dei Medicinali ed il Comitato per i medicinali di origine vegetale sono venuti a conoscenza di alcune segnalazioni di danni epatici in pazienti che usavano Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root).

A seguito della revisione di tutti i dati disponibili, il Comitato per i medicinali di origine vegetale ha riscontrato che c’è una potenziale connessione tra i prodotti a base di erbe medicinali contenenti Cimicifuga Racemosa Rhizoma (Black Cohosh, root) e danni al fegato.

Pertanto l’EMEA fornisce ai pazienti ed agli operatori sanitari i seguenti consigli:

‘Consigli per i pazienti:

I pazienti devono interrompere l’assunzione di Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root) e consultare immediatamente il proprio medico se manifestano segni e sintomi suggestivi di un danno epatico (stanchezza, perdita di appetito, colorazione gialla della cute e degli occhi o dolore alla parte superiore dello stomaco con nausea, vomito ed urine scure)

I pazienti che assumono prodotti contenti erbe medicinali devono informarne il proprio medico

Consigli per gli operatori sanitari:

Gli operatori sanitari devono richiedere ai propri pazienti se usano prodotti contenenti Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root).

Sospette reazioni avverse epatiche devono essere segnalate all’autorità nazionale

Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh root) è ampiamente usata nell’Unione Europea, a volte in associazione con altre piante, in diversi prodotti, autorizzati e non, contenenti erbe medicinali.

I prodotti autorizzati hanno una ampio range di indicazioni, ma la Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh,root) allo stato attuale è maggiormente usata per il trattamento di sintomi minori del climaterio (peri-postmenopausali) quali vampate, sudorazione, disturbi del sonno e tensione nervosa.

In alcuni Stati Membri, Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root) è anche usata in altre indicazioni quali sollievo sintomatico del dolore reumatico, tosse, crampi dello stomaco, dolori periodici, gonfiore, senso di tensione irritabilità.

Non è noto il numero di prodotti a base di erbe medicinali non autorizzati contenenti Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root) commercializzati in Europa.

Il Comitato per i medicinali di origine vegetale ha valutato 42 segnalazioni di epatotossicità, 34 raccolte dalle competenti autorità nazionali europee, ed 8 in letteratura. Di queste solo 16 casi furono considerati sufficientemente documentati per consentire al Comitato di valutare se l’uso di Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root) potesse essere correlato al danno epatico. Come risultato della valutazione 5 casi sono stati esclusi e 7 considerati non correlati.

Nei rimanenti quattro casi (2 epatiti autoimmuni, un danno epatico di tipo epatocellulare ed un’insufficienza epatica fulminante) c’è stata un’associazione temporale tra l’inizio del trattamento con Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root) e l’insorgenza della reazione epatica.

Il Comitato per i medicinali di origine vegetale continuerà a rivedere tutte le nuove informazioni di sicurezza relative a questo problema e rilascerà ulteriori comunicazioni aggiornate.’

(fonte: Aifa)

Per conoscere ulteriori dettagli relativi ai casi segnalati, leggi il documento ‘Assessment of case reports connected to herbal medicinal product containing Cimicifugae racemosae rhizoma (Black Cohosh, root)’ (in inglese).

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni