Edicola

Terapia del dolore: aziende responsabili per mancanza farmaci

25/10/2005 17:53:48

In seguito alla segnalazione, da parte di Federfarma e Fimmg, della mancanza sul territorio nazionale di prodotti regolarmente registrati a base di codeina in associazione a paracetamolo per la terapia del dolore, l’Agenzia del Farmaco ha precisato quanto segue:

‘La disponibilità dei farmaci per la terapia del dolore è di assoluta rilevanza per migliorare la qualità di vita dei malati e ridurre le loro sofferenze. E' in questa consapevolezza che l'Agenzia Italiana del Farmaco nei mesi scorsi ha autorizzato l'immissione in commercio di ben dieci nuovi farmaci ed ha disposto la riclassificazione di diversi medicinali per la terapia del dolore, tra cui il Co-Efferalgan, dalla fascia C alla fascia A del Prontuario Farmaceutico Nazionale, dispensandoli così gratuitamente ai malati.

In merito alla notizia della carenza del Co-Efferalgan diffusa oggi dalle Agenzia di stampa si precisa che i principi attivi di cui è composto il Co-Efferalgan, codeina e paracetamolo, risultano essere di facile reperibilità.

La responsabilità di una eventuale carenza del medicinale è esclusivamente dell'Azienda farmaceutica Bristol - Myers Squibb e dei processi di produzione interna.

L'AIFA ha incontrato l'Azienda a metà settembre per evitare possibili carenze ed è stata nuovamente contattata in data odierna.

La Bristol ha dato assicurazione in merito ad una pronta risoluzione del problema. Il Co-Efferalgan, dunque, secondo quanto dichiarato dall'Azienda, sarà completamente disponibile nel ciclo distributivo sin dai primi giorni di novembre’

Notizie correlate

15/03/2017

Risultati dell’Osservatorio monitoraggio della Terapia del dolore

Dai dati dell’Osservatorio per il monitoraggio della Terapia del dolore e Cure palliative della Fondazione Gigi Ghirotti presentati oggi a Roma emerge che, nonostante i molti progressi compiuti con la legge 38/2010, esiste la necessità di continuare...
24/05/2014

Giornata del sollievo, farmacie in prima linea

Farmacie in prima linea per la XIII Giornata del Sollievo, la ricorrenza promossa nel 2001 dall’allora ministro della Sanità Umberto Vernesi per «promuovere la cultura del sollievo dalla sofferenza» a vantaggio di tutti i malati in fase terminale. Come negli anni passati, infatti, Federfarma ha già distribuito a tutti gli associati la locandina da esporre in farmacia per dare...
12/12/2013

Cure antalgiche, oppioidi ancora penalizzati da preconcetti

Cresce la fiducia degli operatori e l'interesse dei pazienti per i farmaci oppiacei nelle terapie antalgiche. Eppure, ogni dieci analgesici prescritti uno solo appartiene alla classe degli oppioidi mentre sette sono antinfiammatori non steroidei, anche quando il dolore...
26/05/2011

Terapia del dolore: l'Italia va avanti

'Non siamo più fanalino di coda in Europa: l'Italia ha raggiunto la Spagna per consumo di oppiacei e ha dimezzato la distanza con la Francia. Segno che la legge per l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore sta funzionando...
25/05/2011

X Giornata Nazionale del Sollievo: anche le farmacie per la lotta contro il dolore inutile

È stata presentata questa mattina alla stampa la X Giornata Nazionale del Sollievo, organizzata dalla Fondazione Gigi Ghirotti con il patrocinio di Federfarma.

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni